News

Lotta alla povertà sanitaria: IBSA sostiene la Giornata di Raccolta del Farmaco 2022

10 febbraio 2022

Mettere a punto soluzioni terapeutiche efficaci è il primo passo per il benessere delle persone, che devono poi avere accesso a tali cure. Purtroppo, chi dovrebbe beneficiare di farmaci spesso vive in condizioni di difficoltà economica e arriva a sacrificare proprio la spesa per le cure mediche. 
IBSA, in una situazione resa ancora più critica dalla pandemia, anche quest’anno supporta la GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco 2022
Dall’8 al 14 febbraio, nelle 5.000 farmacie aderenti in tutta Italia, sarà possibile donare medicinali che saranno poi consegnati a oltre 1.800 realtà assistenziali che potranno così offrire gratuitamente cure e medicine alle persone indigenti. 
IBSA Farmaceutici, al fianco di Banco Farmaceutico, da anni si fa carico del problema della povertà sanitaria e scende in campo per aiutare le persone in condizione di povertà sanitaria che dal 2020 al 2021 sono aumentate del 37%. 
 

Nata nel 2013, la collaborazione tra IBSA e Banco avvicina due realtà che, al centro della propria attività, hanno la Persona!
Avere al centro la Persona significa fare azioni concrete che possano restituire “speranza di cura” a molte persone che sono in difficoltà. 
Per le 600.000 persone in povertà sanitaria la GRF vuole essere l’occasione per riaccendere i riflettori su una situazione di crisi che non va trascurata. L’iniziativa è possibile grazie al sostegno di oltre 17.000 farmacisti, titolari e non che, oltre ad ospitare la GRF, la sostengono con erogazioni liberali. Anche quest’anno, sarà supportata da 20.000 volontari, nel rispetto delle norme a tutela della salute di tutti. 

CS - Giornata-di-Raccolta-del-Farmaco.pdf

CS - Chiusura-Campagna-GRF.pdf

Condividi sui tuoi canali social