Media

Festival della Fotografia Etica 2018

Tre emozionanti scatti raccontano il grande pianeta degli ideali sociali e umani

Lodi, 5 Ottobre 2018

In mostra i vincitori del Single Shot Award, la sezione del World.Report Award 2018 promossa da Festival della Fotografia Etica e IBSA Farmaceutici Italia.

L’empatia e l’unione famigliare in fuga dai combattimenti che minacciano la propria città, l’educazione e l’apprendimento nonostante la tragedia della guerra, l’innocenza, la potenza di un sorriso e la forza dell’amore accanto al dramma di chi è costretto ad abbandonare la propria terra; sono questi i toccanti soggetti dei tre scatti vincitori del Single Shot Award, la sezione del World.Report Award 2018 dedicata al tema “Giving voice to values, giving voice to hope”, promossa dal Festival della Fotografia Etica e realizzata grazie al contributo non condizionato di IBSA Farmaceutici Italia.

Laurence Geai, Giles Clarke e Bente Marei Stachowske si sono così aggiudicati i primi tre premi della sezione a Immagine Singola, quest’anno alla sua seconda edizione, in una competizione che ha visto la partecipazione di fotografi provenienti da ogni parte del mondo.

Attraverso questo tema si è voluto raccontare il Grande Pianeta degli ideali sociali e umani, principale motore del cambiamento nel mondo. Un grande affresco fotografico per raccontare i principi che i singoli individui e la collettività considerano essenziali per il futuro delle prossime generazioni.

“L’impegno di IBSA Farmaceutici Italia nel sostenere il Festival della Fotografia Etica nasce dalla volontà di restituire valore alla comunità e al territorio che da ormai 17 anni ospita le attività italiane della nostra società – afferma Luca Crippa, Amministratore Delegato di IBSA Farmaceutici Italia – Il progetto Single Shot, in particolare, nasce da una comune base valoriale che unisce IBSA e il Festival, fatta di attenzione alla persona, alla crescita sociale e umana responsabile”.

I 30 migliori scatti della sezione Single Shot saranno esposti all’interno di una mostra dedicata allestita presso lo spazio Cavallerizza di via Fanfulla, luogo storico di grande valore architettonico da molti anni chiuso al pubblico e restituito per la prima volta alla comunità lodigiana proprio in questa circostanza. La mostra, ad ingresso gratuito, è inserita nell’ambito della nona edizione del Festival della Fotografia Etica, in programma a Lodi dal 6 al 28 ottobre 2018.

Per ulteriori informazioni www.festivaldellafotografiaetica.it.