News

Arturo Licenziati, Presidente e CEO di IBSA Group, si racconta

24 febbraio 2022

IBSA Institut Biochimique SA è un’azienda farmaceutica nata a Lugano (in Svizzera) nel 1945. Nel 1985 fu acquisita dall’attuale proprietà, che ne ha interamente ridefinito visione e strategia. Da allora, il percorso di IBSA è stato plasmato dalle brillanti intuizioni del Presidente e CEO del Gruppo Arturo Licenziati, la cui straordinaria capacità di individuare strade alternative non ancora percorse si è rivelata cruciale per il successo dell’azienda.

Realizzare farmaci nella forma migliore, delineando al contempo nuove prospettive terapeutiche, è l’impegno scandito dal Gruppo IBSA da oltre trentacinque anni, secondo quella visione che il suo Presidente ha saputo imprimerle fin dall’inizio. In questo video, il Dott. Licenziati ci condivide un po’ della sua storia.

E qui di seguito è stato felice di rispondere ad alcune nostre domande.

COME NASCE LA STORIA DI IBSA?

Era il 19 agosto 1985 quando da “straniero, sconosciuto, senza paternità né maternità” ho deciso di prendere in mano le redini dell’azienda ticinese Institut Biochimique SA. Da quel giorno, passo dopo passo, da piccolo laboratorio svizzero che impiegava circa 40 persone, IBSA si è trasformata in una multinazionale di circa 2.000 collaboratori.

Fin da subito ho avuto le idee molto chiare: desideravo fare innovazione e arrivare – con impegno e duro lavoro – dove non era arrivato nessun altro.

La prima pietra miliare di questo percorso è stata l’avventura con i plaster in Giappone, ossia i cerotti medicati che possono essere utilizzati come antinfiammatorio a uso topico (una sorta di “modernizzazione dei vecchi cataplasmi”). In collaborazione con un’azienda giapponese abbiamo sviluppato una forma farmaceutica innovativa: il primo cerotto a base di diclofenac, che ha permesso di registrarne il brevetto prima in Europa e poi in altri mercati, rappresentando la prima mossa vincente.

QUAL È IL SEGRETO DEL SUCCESSO DELL’AZIENDA?

Negli anni mi sono convinto che la crescita e lo sviluppo rapido e solido di IBSA siano in parte dovuti ai quattro fattori che mi piace chiamare le 4C: la Costanza nel perseguire gli obiettivi prefissati; il Coraggio di fare delle scelte anche controcorrente e di prendere decisioni difficili; il Cervello, inteso come capacità di comprendere il mercato e vedere un passo avanti agli altri; il Colpo di fortuna, poiché la giusta congiuntura di eventi e situazioni è sempre utile per ottimizzare i frutti del proprio impegno.

Quelle che ho appena citato sono tutte qualità importantissime, che da sole – però – non bastano. È infatti necessaria anche un’ambiziosa visione imprenditoriale. E ci vogliono le Persone giuste per realizzarla, insieme a un obiettivo chiaro e nobile. Per me è stato così, poiché in tutti questi anni ho avuto la fortuna e l’onore di avere al mio fianco Persone eccezionali, che hanno permesso alla nostra azienda di non perdere mai di vista il suo obiettivo principale, ossia il benessere del paziente. Ciò che ci guida, infatti, non è mai il mercato, ma il paziente: è dall’ascolto dei suoi reali bisogni e dal confronto con gli specialisti che nasce la spinta costante a ricercare e sviluppare soluzioni facili da assumere e rapide da assimilare, in grado di assicurare un reale miglioramento della loro qualità di vita.

La Persona, con tutte le sue sfaccettature e specificità, è infatti per noi sempre centrale e rappresenta uno dei nostri quattro pilastri. In IBSA intendiamo la Persona non come il destinatario finale dei nostri prodotti ma proprio come il punto di partenza dell’intero processo.

LO SCORSO LUGLIO, IN OCCASIONE DELL’INAUGURAZIONE DEL NUOVO STABILIMENTO COSMOS È STATO LANCIATO IL CLAIM “NOI CI SIAMO”. COSA SIGNIFICA “ESSERCI” PER IBSA?

ibsa-sostenibilita-logo-it.jpg

Esserci per noi significa mettere al centro del nostro ecosistema le Persone. Significa crescere ed evolvere, affermandoci come attori e promotori di un processo di cambiamento e miglioramento. Attraverso progetti e investimenti a favore della comunità desideriamo diffondere e condividere Sostenibilità, Innovazione e Bellezza, continuando a innovare e delineando nuove prospettive di salute e di benessere. Essere sostenibili per noi non significa solo rispettare l’ambiente bensì operare in modo etico e integrare l’ottimizzazione della produzione industriale con l’impegno sociale e la capacità di prenderci cura della comunità in modo responsabile e trasparente.

Condividi sui tuoi canali social