Crippa: CSR? Per noi significa pensare prima di tutto al benessere delle persone

Crippa: CSR? Per noi significa pensare prima di tutto al benessere delle persone

30 settembre 2019

“Essere un’impresa socialmente responsabile significa pensare prima di tutto al benessere delle persone”. E’ questo il senso dell’intervento di Luca Crippa, Ceo E Managing Director di IBSA Italia, al Salone della CSR e dell’innovazione sociale che si è svolto all’Università Bocconi. Parlando alla platea che ha assistito alla tavola rotonda "Attenzione alle persone, innovazione, salute” moderata dal Prof. Elio Borgonovi, Presidente del CERGAS, Crippa ha spiegato che questo concetto “a livello industriale si traduce nel costante miglioramento di principi attivi già esistenti, mentre a livello sociale consiste nel promuovere progetti come Parole Fertili o aderire a iniziative come il Banco Farmaceutico”.

Insomma, “fare cose buone”, e tra queste c’è anche allinearsi agli obiettivi di Sviluppo Sostenibili che compongono l’AGENDA 2030 delle Nazioni Unite, ovvero gli SDGS. “Crescere in modo sostenibile – ha detto Crippa - ci permette di contribuire al benessere delle comunità in cui operiamo. La qualità di vita dei nostri pazienti e il benessere dei nostri collaboratori sono il perno della nostra cultura. IBSA soddisfa questo compito offrendo terapie efficaci e accessibili ai pazienti. Inoltre – ha aggiunto il CEO di IBSA Italia - dal 2015 ci impegniamo a valutare quantitativamente, ridurre e comunicare l’impatto sull’ambiente delle nostre attività operative. Infine, prestiamo grande attenzione alla Gender Equality e al Women Empowerment: nel 2018 – ha concluso Crippa - le donne a capo di reparti o nell’organico direttivo rappresentavano il 47% del personale quadro”.