News

Sailing into the Future. Together: una nuova sfida per IBSA

18 marzo 2022

Andare oltre, proiettarsi verso il futuro, solcare strade inesplorate. IBSA da sempre accoglie le sfide che si presentano sul fronte terapeutico e non solo, impegnandosi in ambiti che le consentano di andare oltre la cura. Dalla sensibilità per le tematiche di sostenibilità e dall’impegno nello sport, nasce il nuovo progetto Sailing into the Future. Together, una vera e propria impresa sportiva che rappresenta metaforicamente anche la filosofia e la visione dell’azienda.

L’imbarcazione protagonista è una Class40, una barca innovativa e con tecnologie all’avanguardia, pensata per la navigazione in solitaria, in cui lo skipper dovrà dimostrare tutto il suo talento e coraggio, vivendo un’esperienza a stretto contatto con la natura. Ma il progetto acquisisce diversi significati, tutti legati ai quattro Pilastri di IBSA – Persona, Innovazione, Qualità, Responsabilità – e si sviluppa toccando temi di responsabilità sociale.

Sailing into the Future. Together, infatti, avvicina sempre di più IBSA al tema della sostenibilità, promuovendo il rispetto della natura e supportando le persone con disabilità. Per raccontare il progetto è stato creato il sito www.ibsasailing.com, disponibile in italiano, inglese e francese. Da qui sarà possibile seguire le varie tappe dell’iniziativa, dalla preparazione della regata alla gara vera e propria e tutti i progetti che saranno attivati nell’ambito della responsabilità sociale.

La vela: oltre lo sport, uno strumento di inclusione sociale

IBSA sostiene il progetto sin dalla fase di ideazione e costruzione della barca Class40, che parteciperà a diverse regate internazionali in solitaria, tra cui la prestigiosa Route du Ruhm – Destination Guadalupe. Al comando dell’impresa ci sarà lo skipper torinese Alberto Bona, esperto e talentuoso navigatore riconosciuto a livello internazionale. Ma Sailing into the Future. Together è un progetto che trascende i confini sportivi. IBSA ha scelto, infatti, di essere partner di alcuni circoli nautici per sostenere iniziative di vela inclusiva.

La prima collaborazione è con il Centro Velico di Punta Ala (Grosseto), un club da sempre impegnato a supportare ragazzi con disabilità e che ha fatto dello sport uno strumento di integrazione sociale. IBSA donerà allo Yacht Club di Punta Ala due imbarcazioni destinate a persone disabili, coinvolgendole in esperienze a stretto contatto con il mare e mettendole nelle condizioni di misurarsi in competizioni integrate.

CS_Lancio_progettoIBSA_Sailing_final.pdf

Luca Crippa, Patrizia Puppi, Giorgio Pisani, Antonio Melli, Silvia Misiti, Almeida Christophe 1 di 8
Giorgio Pisani and Alberto Bona 2 di 8
Event Sport 4 Nature 2022 3 di 8
Pozzi and Alberto Bona 4 di 8
Event Sport for Nature 2022: Arturo Licenziati 5 di 8
Giorgio Pisani, Stefano Tirelli and Dario Ricci 6 di 8
Giorgio Pisani and Antonio Melli 7 di 8
Sailing into the future Team 8 di 8

Condividi sui tuoi canali social