News

Medici a confronto su TRAUMA, DOLORE E SPORT

24 maggio 2022

Milioni di persone in Italia e nel mondo praticano sport ogni giorno, a livello agonistico o amatoriale. Se da un lato è essenziale una buona funzionalità articolare per la pratica sportiva, dall'altro proprio la ripetitività del gesto atletico concorre a creare processi degenerativi articolari e sofferenze muscolo-scheletriche che possono diventare invalidanti per la performance e la quotidianità della persona che pratica attività. 


Il 14 maggio l'Aula Magna del Centro Tecnico di Coverciano ha ospitato l’evento di formazione e aggiornamento scientifico in ambito osteoarticolare intitolato “Trauma, Dolore e Sport”, sponsorizzato da IBSA Farmaceutici e focalizzato su queste tematiche. L’appuntamento scientifico ha rappresentato un momento di formazione e confronto tra medici dello sport, arricchito dalla presenza di specialisti, esperti del settore e riconosciuti a livello internazionale, i quali hanno potuto condividere esperienze e raccomandazioni sulla gestione del paziente sportivo. 

1 di 3
2 di 3
3 di 3

Ad aprire e moderare l’evento, il Prof. Enrico Castellacci, Presidente Nazionale della Libera Associazione Medici Italiani del Calcio, medico della Nazionale Italiana, campione del Mondo nel 2006 che, in qualità di responsabile scientifico, ha dichiarato: “L’obiettivo di questo appuntamento è cogliere un’opportunità per migliorare l’appropriatezza diagnostica e terapeutica di chi pratica sport, mediante una didattica fortemente interattiva. Rappresenta un momento per approfondire la difficile gestione clinica e riabilitativa dello sportivo, sia agonista che former, la realtà pratica sul campo e il ruolo del medico dello sport, che deve districarsi anche tra difficoltà normative e organizzative”.

Da anni IBSA è impegnata a sostenere lo sport e la salute dello sportivo in ambito osteoarticolare in direzioni diverse e complementari. Dedica ricerca e innovazione scientifica per lo sviluppo di prodotti particolarmente idonei a pazienti dallo stile di vita attivo e sostiene le occasioni di formazione e scambio tra panel di professionisti medici al fine di supportare la diffusione delle più recenti evidenze e raccomandazioni in tale ambito. 

Condividi sui tuoi canali social