News

Luca Crippa e Andrea Giori raccontano a Class CNBC l’impegno rinnovato di IBSA Farmaceutici a sostegno del Sistema Salute del Paese

07 luglio 2021

IBSA Farmaceutici rinnova il suo impegno in Italia supportando il Sistema Salute del Paese con un piano di investimenti da 15 milioni di euro. A raccontarlo ai microfoni di Class CNBC sono stati il CEO e Managing Director Luca Crippa e Andrea Giori, Head of Research & Development di IBSA Farmaceutici. 

Il 15 giugno si è tenuto via streaming il press meeting “Innovazione, investimenti e ricerca: le sfide di IBSA in Italia” durante il quale è stato approfondito l’impegno che IBSA Farmaceutici porta avanti da tempo a sostegno dell’Italia e del settore farmaceutico, senza arrestarsi nemmeno di fronte alla situazione di crisi determinata dalla pandemia globale.  

Con la moderazione di Andrea Cabrini, Direttore di Class CNBC, Luca Crippa ha sottolineato le finalità del piano di investimenti da 15 milioni, ovvero andare a implementare la produzione dell’azienda, acquisire macchinari all’avanguardia e ristrutturare la sede di Lodi in un’ottica più green e sostenibile.  

Gli interventi previsti nel piano di investimenti e l’impegno che da sempre IBSA dimostra nella ricerca e nell’innovazione, vanno positivamente in controtendenza rispetto alla crisi economica dell’attuale momento storico e sono un esempio virtuoso di esportazione di know-how scientifico e “made in Italy d’eccellenza” in tutto il mondo.  

La peculiarità di IBSA è quella di investire in innovazione, tecnologie e capacità produttiva per ottenere farmaci nella forma migliore, cioè soluzioni terapeutiche che non solo siano efficaci, ma che abbiano anche il ‘formato giusto’, adatto per i pazienti che quotidianamente devono assumerli. La compliance dei pazienti, l’aderenza alla terapia e lo sviluppo di nuovi prodotti sono i punti evidenziati da Andrea Giori, sottolineando la filosofia alla base dell’operato di IBSA che vede l’azienda muoversi in risposta al bisogno del paziente prima di tutto, anche prima delle esigenze di mercato.  

Condividi sui tuoi canali social