News

International HPV Awareness Day

04 marzo 2022

Il 4 marzo ricorre l'International HPV Awareness Day, istituita nel 2018 dall’International Papillomavirus Society IPVS, per accrescere la consapevolezza dei rischi associati al Papilloma Virus e per diffondere l’importanza della prevenzione, dello screening e del trattamento delle malattie correlate. 

Il Papilloma è un virus ad altissima diffusione che si trasmette per via sessuale e può dar luogo a patologie di vario tipo: da malattie benigne, ma assai fastidiose come i condilomi genitali, sino ai tumori (4,5% di tutti i nuovi casi di cancro nel mondo: 0,8% negli uomini; 8,6 nelle donne FONTE AIRC). 

Vaccinarsi contro l’Hpv è una delle 12 azioni consigliate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per «prevenire» i tumori e l’Italia è stato il primo Paese europeo, nel 2007, a pianificare una strategia di immunizzazione gratuita per i dodicenni sia femmine che maschi. 

#regalatevilasalute, la campagna educazionale nata in collaborazione con la LBA  volta a promuovere il tema del benessere sessuale e a sensibilizzare i giovani sull’importanza della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, sostiene la giornata mondiale contro l'HPV per veicolare a più persone possibili l'importanza della prevenzione attraverso l'accesso al vaccino.  

In particolare, Sergio Pecorelli - Professore emerito di Ostetricia e Ginecologia dell’Università di Brescia, Adjunct Professor presso la scuola Medica dell’Università di Yale e Presidente del Board  Scientifico della Campagna #regalatevilasalute - insieme alla dr.ssa Elena Bonetti nel video messaggio ci ricordano come Consapevolezza, Educazione sessuale e Prevenzione, rappresentino tre strumenti fondamentali utili a contrastare la diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili. 

L’intervento completo del Prof. Pecorelli, insieme all’approfondimento della Dottoressa Silvia Bonetti – membro del board scientifico di #regalatevilasalute – è disponibile anche sul sito regalatevilasalute.it

Condividi sui tuoi canali social