News

Industria 4.0 e competenze tecnologiche, i temi al centro dell’intervento di Luca Crippa agli AboutFuture Leaders’ Talks


04 ottobre 2021

Il 23 settembre scorso si sono tenuti gli AboutFuture Leaders’ Talks 2021, l’appuntamento annuale promosso da AboutPharma per approfondire il ruolo delle imprese farmaceutiche sui cambiamenti in atto, attraverso il dibattito tra top manager delle industrie life sciences.

Le due tavole rotonde che hanno visto la partecipazione di Luca Crippa, CEO & Managing Director di IBSA Farmaceutici, hanno acceso il confronto sui cambiamenti da adottare rapidamente per rimuovere gli ostacoli di tipo burocratico e organizzativo al fine di risolvere la crisi pandemica e difendere la salute dei cittadini.

"Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta un’occasione preziosa per rendere più moderno, efficiente e collegato alle priorità strategiche internazionali. Il nostro sistema sanitario e per promuovere una profonda trasformazione della filiera della salute", ha spiegato Luca Crippa nell’intervista svolta al termine della tavola rotonda.

Il PNRR costituisce una grande opportunità per l’avanzamento tecnologico dell’Italia, dell’industria farmaceutica nel suo complesso e di IBSA Farmaceutici nello specifico.

In un Paese come il nostro che, insieme alla Germania, occupa il podio nella produzione farmaceutica, essere un’industria 4.0 vuol dire passare a un livello superiore di tecnologia, qualità e sicurezza, implementando il consolidamento della leadership italiana nel settore.

Tuttavia, all’avanzamento tecnologico e qualitativo dell’industria farmaceutica deve corrispondere anche il rafforzamento dell’export, possibile solo attraverso una costante e collaborativa comunicazione con le istituzioni per agevolare le procedure di esportazione e restituire valore all’intero sistema economico nazionale.

Infine, è necessario valorizzare il sistema sanitario italiano che è caratterizzato da vere e proprie eccellenze a livello mondiale. Milano, Napoli, Roma e tante altre realtà anche più piccole rappresentano dei veri e propri fiori all’occhiello del sistema di cura che vede pazienti provenire da tutto il mondo.

Per queste ragioni, velocizzare le collaborazioni e gli scambi, stimolare l’innovazione, promuovere la crescita economica e occupazionale e favorire la sostenibilità e la sicurezza dei processi, rappresentano i punti fermi nel futuro di IBSA Farmaceutici che conferma, ancora una volta, il suo impegno per lo sviluppo di nuove tecnologie e soluzioni terapeutiche in grado di offrire risposte certe ai bisogni insoddisfatti dei pazienti.

Condividi sui tuoi canali social