News

IBSA Farmaceutici è un Italy's Best Employers


06 ottobre 2021
IBSA_Farmaceutici_ottavo_posto_classifica_migliori_aziende_corriere_della_sera_statista_luca_crippa.png4

Nella classifica delle migliori aziende in cui lavorare, stilata dal Corriere della sera e curata dalla piattaforma digitale Statista, IBSA Farmaceutici ottiene l’ottava posizione nel settore di riferimento ed è la prima tra le medie aziende sotto i 1000 dipendenti.

IBSA_Farmaceutici_ottavo_posto_classifica_migliori_aziende_corriere_della_sera_statista_luca_crippa.png3

Statista scatta una fotografia sul clima aziendale e sui nuovi bisogni nella stagione post-pandemia.

Attraverso il sondaggio che ha coinvolto 400 imprese divise in 20 categorie, tra cui i migliori marchi italiani quali Ferrero, Ferrari, Banca d’Italia e Barilla, i collaboratori di IBSA Farmaceutici scelgono su soddisfazione e benessere, premiando l’impegno dell’Azienda.

IBSA, infatti, crede nella centralità della Persona convinta che essa rappresenti con il suo ingegno il motore dell’Innovazione, in una tensione quotidiana al miglioramento. La Qualità di vita dei nostri collaboratori, l’armonia nel lavoro, la propensione a trovare soluzioni innovative volte a migliorare la salute e il benessere, la correttezza dei rapporti con gli operatori sanitari e la trasparenza nella comunicazione, rappresentano l’essenza della visione aziendale.

L’attuazione di queste priorità, attraverso modalità innovative, hanno assicurato dunque a IBSA Farmaceutici un traguardo importante che la riconosce, all’interno del panorama italiano nazionale, come un Best employers.

Mettere al centro le Persone si traduce in benessere lavorativo. Lavoriamo ogni giorno per garantire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro stabile e sicuro che possa offrire opportunità di crescita continua alimentando un forte spirito di collaborazione e gioco di squadra. Questo risultato ci premia e ci conferma che la strada che stiamo percorrendo è quella giusta”, afferma Luca Crippa, CEO & Managing Director di IBSA Farmaceutici.

Condividi sui tuoi canali social