News

IBSA Farmaceutici al CPhI worldwide di Milano: Qualità e Innovazione per generare Valore

29 ottobre 2021

CPhI Worldwide, la più grande fiera mondiale che copre l’intera filiera dell’industria farmaceutica, torna a Milano dal 9 all’11 novembre, a distanza di ben quattordici anni. La città, con le sue aziende, università e centri di ricerca, accoglierà in Fiera tutti i professionisti del settore per un evento internazionale che copre tutta la supply chain dell’industria farmaceutica e che rappresenta il punto di riferimento per il Pharma globale.

L’intera filiera e il suo indotto formano in Italia un network di eccellenza internazionale altamente innovativo, che contribuisce allo sviluppo economico del territorio italiano, con un fatturato di oltre 4,8 miliardi, 72 imprese produttrici di principi attivi e una quota export pari all’85%.

Il ritorno in presenza di un evento di questa portata ha un ruolo cruciale perché offre l’opportunità di incontrare dal vivo potenziali partner commerciali, clienti e fornitori provenienti da ogni parte del mondo.

Il CPhI rappresenta quindi una straordinaria occasione per attrarre nuovi investimenti e realtà produttive ad alto contenuto innovativo: 170 paesi, 1400 aziende e oltre 50 conferenze faranno da sfondo all’intera organizzazione.

IBSA non mancherà all’appuntamento e parteciperà con uno stand accogliente e dal design moderno per incontrare i potenziali partner e presentare le tecnologie innovative, declinate nelle rispettive aree terapeutiche.

IBSA_Farmaceutici_CPhI_Worldwide_2021_Milan.png5

Avviare collaborazioni strategiche è fondamentale per raggiungere obiettivi comuni, crescere a livello internazionale e ampliare il portafoglio prodotti condividendo responsabilità e risorse rappresenta una forte leva di sviluppo per il nostro territorio e un asset strategico per l’intero Paese” commenta Luca Crippa CEO e Managing Director di IBSA Farmaceutici.

Infatti, attraverso gli investimenti in tecnologie e innovazione, con i suoi laboratori di R&D e i suoi siti produttivi, IBSA concorre all’export manifatturiero del valore di 8,2 miliardi in una regione, la Lombardia, che, con oltre 400 milioni di euro, si conferma la prima in Italia per investimenti in Ricerca e Sviluppo.

Dopo lo stop imposto dalla pandemia, il CPhI Worldwide, che quest’anno giunge alla sua trentesima edizione, sarà quindi un’occasione per migliaia di professionisti e fornitori del settore di conoscersi, trovare nuove opportunità di business e scoprire le ultime novità in ambito innovazione.

N.B. Coloro che non possono partecipare all'evento hanno la possibilità di compilare un form per prenotare una sessione e approfondire le tecnologie e i prodotti IBSA in modo virtuale: https://ibsa-7376164.hs-sites.com/cphi-worldwide-2021.

Condividi sui tuoi canali social