News

AboutPharma intervista IBSA: l'innovazione al servizio del farmaco e del paziente

05 novembre 2020

IBSA inventa, innova, produce su larga scala farmaci, dispositivi, food supplements, e formulazioni per la medicina estetica e vende in 80 Paesi nel Mondo. Lo fa mettendo insieme genio, curiosità, ricerca, organizzazione, cura della qualità e una peculiare attenzione alle Persone.

“La nostra propensione, sostiene Luca Crippa, Ceo e Managing Director di IBSA Farmaceutici, è quella di trasformare soluzioni terapeutiche dalle proprietà note, in uno strumento di cura più semplice ed evoluto che vada incontro al bisogno della Persona e non solo della malattia, mantenendo un’attitudine artigianale al miglioramento della molecola stessa, sia in termini di delivery che di assorbimento.”

AboutPharma intervista IBSA

Da sinistra: Francesco Sturniolo; Tania Pirazzini; Giuseppe Celiberti; Paola Emaldi; Antonella Mamoli; Giovanni Lembo; Patrizia Puppi; Luca Crippa; Tiziana Morelli; Andrea Giori; Anna Vita Mancarelli; Mariassunta Fiori; Massimiliano Licenziati; Roberto Maglio; Daria Catellani

IBSA ha infatti un importante know-how nell’ingegnerizzazione delle molecole, raggiunto sulla spinta delle intuizioni del suo Fondatore, Dott. Arturo Licenziati, a cui si affianca un Team di Ricerca e Sviluppo che è il fiore all’occhiello dell’azienda. “I nostri tecnici non si limitano a produrre ma inventano sempre nuove soluzioni”, infatti i modi per perfezionare un farmaco sono molti e non soltanto legati alle tecnologie proprietarie, per le quali IBSA è famosa, ma anche nella capacità di ri-formulare molecole già affermate sul Mercato, grazie anche alle collaborazioni con alcuni centri universitari italiani.

La costante tensione all’innovazione si concretizza con 65 brevetti parte dei quali nelle aree della produzione bio-fermentativa dell’acido ialuronico e quella di altri materiali biologici sviluppati da microrganismi non ingegnerizzati. Sul fronte dei prossimi lanci vi sarà un nuovo acido ialuronico più concentrato e sono in fase avanzata di sviluppo una serie di nuovi farmaci in capsule molli. Novità anche nel campo degli integratori alimentari dove IBSA ha recentemente lanciato un prodotto a base di vitamina D3 in film orosolubile, che rappresenta una innovazione e un miglioramento nel campo della somministrazione orale dei principi attivi. Un’innovazione Made in Italy, protetta da due brevetti internazionali e messa a punto con il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università Statale di Milano.

Spirito di gruppo e condivisione dei valori innervano tutte le attività di IBSA che è un’Azienda “a forte dimensione umana” tiene a precisare Luca Crippa. Il nostro Fondatore infatti ha un’affezione particolare per i collaboratori e dà importanza ai profitti aziendali nella misura in cui servono a far star bene i lavoratori e le loro famiglie.

Condividi sui tuoi canali social