News

15 nuove assunzioni nei reparti produttivi di IBSA Farmaceutici. L’azienda aumenta gli investimenti in Italia rinnovando il suo impegno per il Sistema Salute del Paese

29 giugno 2021

IBSA Farmaceutici ha avviato un importante piano di investimenti in Italia, che prevede l’espansione della capacità produttiva nei siti italiani e in parallelo assume 15 nuovi collaboratori da inserire nei reparti produttivi.  
In controtendenza con la situazione pandemica globale e in risposta alla crisi che tale situazione ha generato, IBSA Farmaceutici ha rinnovato il suo impegno in Italia con un importante e crescente contributo in termini di innovazione scientifica, tecnologica, strutturale e di infrastrutture, export e occupazione, per restituire beneficio in primis ai pazienti e in generale al Sistema Salute del nostro Paese. 
Uno degli aspetti più importanti di questo impegno riguarda le Persone, “la popolazione” su cui si fonda l’operato dell’Azienda e grazie alla quale va avanti. Già da un paio di anni, IBSA Farmaceutici ha messo in piedi un processo di riorganizzazione e potenziamento delle risorse in linea con il trend di crescita e sviluppo dell’Azienda, che va sempre più verso una dimensione industriale e che in dieci anni ha trasformato il proprio organico fino a raggiungere oggi quasi 600 collaboratori. In quest’ottica, IBSA Farmaceutici apre ora nuove 15 posizioni nei reparti produttivi, perseguendo nel concreto l’obiettivo del piano di sviluppo industriale e andando a contribuire ai processi di ripresa di cui il Paese in questo momento ha fortemente bisogno. 
Il piano di investimenti si è tradotto anche in implementazione di una nuova linea di produzione a Lodi, acquisto di macchinari nuovi e all’avanguardia, ampliamento della sede di Lodi, sempre in linea con la crescita e l’evoluzione dell’azienda e con la volontà di contribuire al benessere del comparto farmaceutico in Italia.  
 

Interna.jpg

Condividi sui tuoi canali social