FONDAZIONE IBSA INSIEME AL MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELL’ANNO DI LEONARDO

FONDAZIONE IBSA INSIEME AL MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELL’ANNO DI LEONARDO

Il 2019 vede l’avvio della partnership tra Fondazione IBSA per la ricerca scientifica e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. 

Fondazione IBSA partnership Museo nazionale della scienza e della tecnologia

La collaborazione è stata avviata nell’anno che celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, figura che ha saputo far dialogare discipline scientifiche e umanistiche mantenendo sempre l’uomo al centro. Un tratto che si avvicina molto alla missione di Fondazione IBSA, dedita alla promozione di una corretta divulgazione scientifica e del dialogo tra Arte e Scienza. 

Silvia Misiti, Direttore di Fondazione IBSA, commenta così questa importante collaborazione: “Siamo molto orgogliosi di aver dato vita a questo importante progetto proprio nell’anno di Leonardo, che ancora oggi è d’ispirazione e d’esempio per tutti coloro che si occupano di scienza. Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia è un partner prestigioso con il quale la Fondazione ha scelto di avviare quest’anno una collaborazione prioritaria che si aggiunge a quelle già esistenti con il MASI – Museo d’arte della Svizzera italiana e con il MUSE - Museo delle Scienze di Trento.” 

La partnership con il Museo di Milano ha portato nel corso del 2019 ad una serie di attività ed eventi culturali tra cui la premiazione delle Fellowship IBSA, le borse di studio che la Fondazione mette ogni anno a disposizione di giovani ricercatori di talento per sostenere il loro lavoro, la lecture sull’intelligenza artificiale: un tema dal potenziale immenso, di grande attualità, che costituisce una sfida in numerosi campi, incluso quello farmaceutico, la mostra “Dream Beasts. Le spettacolari creature di Theo Jansen”, che propone, per la prima volta in Italia, le opere dell’artista olandese, definito dalla critica internazionale “un moderno Leonardo da Vinci”, la partecipazione di James Beacham, fisico delle particelle statunitense, alla kermesse internazionale in occasione della notte europea dei ricercatori.

Una partnership di successo che conferma l’impegno di IBSA nella ricerca e nell’innovazione.