Stati dolorosi acuti e localizzati, mal di schiena, piccoli traumi, dolori articolari emuscolari: fastidi ampiamente diffusi, che trovano nel trattamento topico con icerotti medicati transdermici una soluzione pratica ed efficace, ma chesoprattutto agisce proprio dove serve.

Il 3 marzo a Milano, all’evento “Il gold standard nelle terapie antalgichelocalizzate”, alcuni tra i più influenti esperti nazionali nel campo delleproblematiche osteo-articolari hanno discusso e approfondito l’argomento,sottolineando come la via transdermica abbia avuto negli ultimi anni unnotevole sviluppo grazie ai suoi molti vantaggi, quali semplicità d’uso esicurezza.

L’incontro èstato organizzato in occasione del “ritorno a casa” dello storico brand Flector®,il cerotto medicato a base di diclofenac idrossietilpirrolidina (DIEP),sviluppato e registrato da IBSA più di 20 anni fa e oggi di nuovo presente nellistino del Gruppo.

IBSA ha intuitole potenzialità innovative dei cerotti transdermici nel trattamento del dolorelocalizzato e oggi è il primo produttore in Italia di questa formafarmaceutica.