I trigliceridi sono un tipo di grassi presenti nel sangue che rappresentano una fonte di energia per il corpo, ma un loro eccesso nel circolo ematico aumenta il rischio di andare incontro a malattie cardiache e ad altre gravi patologie.
IBSA Farmaceutici è da tempo in prima linea sul fronte della prevenzione dei rischi cardiovascolari legati all’ipertrigliceridemia, ma non solo: sensibilizzare pazienti e opinione pubblica sull’importanza per la salute del cuore di uno stile di vita adeguato, di alimentazione sana e attività fisica regolare, costituisce per l’azienda un obiettivo primario.

È in questa ottica che nasce un poster sul problema dei trigliceridi alti supportato dal contributo educazionale di IBSA Farmaceutici Italia.
La pubblicazione, affissa nelle sale d’aspetto dei medici di famiglia e negli ospedali, contiene molte informazioni utili su cosa sono i trigliceridi, sui loro livelli ottimali, ma soprattutto sui comportamenti da tenere e sui cibi da privilegiare o da evitare per tenerli sotto controllo.

Tra i vari aspetti affrontati, IBSA tiene a sottolineare che, qualora una dieta bilanciata e l’attività fisica non siano sufficienti da sole a mantenere livelli normali di trigliceridi, l’assunzione quotidiana di Acidi Grassi Omega-3 diventa una strategia vincente: è infatti ormai dimostrato che queste sostanze svolgono un efficace ruolo di controllo nella sintesi dei trigliceridi.


IBSA Farmaceutici arricchisce la propria presenza digital con due nuovi spazi in rete dedicati al paziente e alle famiglie: www.trigliceridi.com, sul tema dell’ipertrigliceridemia – e www.postinfarto.it, sulla condizione del postinfarto. I due progetti, realizzati grazie al contributo incondizionato dell’Azienda nell’ambito della più ampia iniziativa Portale della Salute, proseguono il cammino già da tempo intrapreso da IBSA nella direzione di un impegno a 360° nei confronti del paziente, inteso come soggetto “attivo” al centro di un percorso di informazione responsabile: ed è proprio nel digitale – in modo particolare nei social media, su cui i progetti si articoleranno – che iniziative educazionali di questo tipo devono rispondere in modo chiaro e concreto a dubbi, necessità e aspettative.

Nel caso specifico di Trigliceridi.com, IBSA ha ritenuto importante alzare il livello di consapevolezza su un tema ancora oggi troppo poco evidenziato, come quello dell’ipertrigliceridemia come importante fattore di rischio cardiovascolare. Un percorso narrativo che accompagnerà l’utente alla scoperta di stili di vita, alimentazione equilibrata ma anche terapie più idonee, su cui spesso le voci in rete denotano confusione e un certo grado di approssimazione.

Anche il progetto di Postinfarto.it vuole trasmettere un messaggio chiaro: per i pazienti colpiti da infarto, approfondire la conoscenza della cause che hanno determinato il problema aiuta a diminuire il rischio di un secondo evento. A questo riguardo è anche utile sottolineare che dopo l’infarto tutto può ricominciare come prima: stile di vita corretto e compliance terapeutica permettono infatti nella maggior parte dei casi di continuare a condurre una vita serena.

In questo percorso IBSA attribuisce un ruolo di primo piano allo Specialista, figura di riferimento in grado di coinvolgere il paziente attraverso un dialogo costruttivo e la garanzia di autorevolezza.

www.trigliceridi.com
www.postinfarto.it


Nella visione di IBSA, sostenere iniziative come un corso di web journalism è importante per sviluppare un’educazione all’informazione medico-scientifica in grado di generare un rapporto di “correttezza divulgativa” con il pubblico. In questo senso, proprio nel settore della comunicazione web si manifesta oggi sempre più l’esigenza di poter contare su professionisti preparati e competenti, capaci di offrire contenuti che restituiscano un’immagine di affidabilità dell’intero “universo salute”.

E’ infatti ora disponibile on line, in forma gratuita e accessibile a tutti, la versione FAD (Formazione a Distanza) del corso “Il giornalismo di domani”, promosso lo scorso ottobre da UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione) nell’ambito della Formazione Continua dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, realizzato grazie al supporto incondizionato di IBSA Farmaceutici (vedi news lancio 20.10.2014).

Il corso residenziale si è concluso a febbraio 2015, riscuotendo grandissimo successo di partecipazione tra i professionisti della comunicazione scientifica. L’azienda ha infatti ritenuto importante permettere ai tanti giornalisti - e non solo - che non hanno potuto partecipare al corso per ragioni logistiche, di poter accedere liberamente alla piattaforma on line FAD.

Il percorso formativo strutturato a moduli riguarda l’utilizzo professionale degli strumenti della comunicazione online, dei nuovi media, dei social network, oltre che delle tecnologie digitali video-fotografiche. Per accedere alla piattaforma FAD basta registrarsi gratuitamente su www.web-journalism.it e seguire i contributi audiovisivi (1 ora ciascuno) del modulo scelto.

Il giornalismo di domani
Programma di aggiornamento professionale a distanza

Registrazione gratuita su
www.web-journalism.it

Per contatti e informazioni
press@ibsa.it