Il Gruppo svizzero inaugura una nuova sede a Roma, in via del Tritone: nonostante le difficoltà generalizzate del mercato farmaceutico, questo importante passo è un chiaro segnale di fiducia nel futuro del settore e nelle potenzialità del mercato italiano, come afferma il Presidente Dr. Arturo Licenziati. IBSA ha iniziato la sua attività nel 1985, sotto la guida dell’attuale Presidente, intraprendendo un intenso programma di sviluppo sostenuto da tecnologie innovative. Il Gruppo, presente, in oltre 70 Paesi del Mondo,  costituisce una solida realtà internazionale con oltre 1.800 dipendenti, di cui un terzo operativi in Italia: una realtà economica e scientifica di primo piano nel settore farmaceutico italiano. Il gruppo  sviluppa la propria attività a Lodi, sede centrale di Ibsa Farmaceutici Italia e della controllata Bouty, e a Roma, nuova sede operativa e di rappresentanza.

Una ulteriore conferma che il percorso dell’Azienda prosegue deciso verso uno sviluppo in grado di migliorare le capacità di gestione, le tecnologie e soprattutto la qualità dei prodotti e della vita dei pazienti.


Si è svolta a Roma dal 7 al 12 ottobre 2012, la XX Edizione del Congresso Mondiale di Ginecologia e Ostetricia FIGO.

Nel corso di questo evento triennale di grande risonanza internazionale, ricercatori e medici provenienti da tutto il mondo hanno avuto l’occasione di discutere e approfondire ogni aspetto riguardante le più recenti tecniche diagnostiche, terapeutiche e di ricerca in materia ginecologica. 
Il Congresso ha anche rappresentato una preziosa opportunità per diffondere maggiormente la conoscenza della Cistite Interstiziale tra i medici ginecologi, spesso i primi soggetti ai quali le pazienti si rivolgono all'insorgere dei sintomi. Da segnalare a questo proposito un interessante seminario sponsorizzato dall’Associazione Italiana Cistite Interstiziale dal titolo “Cistite Interstiziale / Sindrome della Vescica Dolorosa: cosa il ginecologo ignora e cosa dovrebbe sapere”.

In simile contesto di eccellenza non poteva mancare la partecipazione di IBSA, a conferma del fatto che l’attenzione nei confronti della salute femminile rappresentano per l’azienda una sfida particolarmente sentita e portata avanti sul terreno degli investimenti e della ricerca.

www.figo2012.org